+39 324 0473798

Blog

Splendi

Finché vivi: Splendi!

Ieri sera, al tramonto in Caffarella, ho visto tredici anime ricercare profondamente quello Splendore capace di trasformare un attimo in un momento di Eterna Bellezza. È stato un gruppo di Bioenergetica singolare, lo si percepiva sin dall’inizio, da come circolava l’energia sospinta dalle parole, accarezzata dal vento, profumata dagli aromi della Terra d’Estate.

Donne e Uomini “in Cammino” per trovare quell’attimo di autentica unione con la Natura… per riabbracciare se stessi.

Durante l’esperienza che abbiamo condiviso, ho percepito la voglia di esplorare nuove possibilità di Crescita e Consapevolezza, la disponibilità nel mettersi in gioco e la fiducia nella mia conduzione: un affidamento che per qualcuno ha significato la possibilità di tornare a fidarsi del proprio istinto, delle proprie emozioni.

Missione compiuta! 😉

È davvero complicato trovare le parole adatte per cercare di esprimere il senso di gratificazione e di gratitudine verso se stessi dipinto sui volti delle persone alla fine del lavoro corporeo e meditativo; forse potrebbero aiutarmi ventisei foto in primo piano, scattate prima e dopo l’incontro, ma in fondo credo che non basterebbero a svelare del tutto l’Arreton, quella percezione indicibile che aleggia sul nostro Spirito ogni volta che ci ricordiamo di Lui.

Per qualcuno si è trattato di una pausa rigenerante da un quotidiano irto di ostacoli e di difficoltà nell’andare avanti, resistendo alla disperata tentazione di guardare indietro.

Ricordo almeno un paio di persone che – toh! – hanno riassaporato la spensieratezza dei bambini che giocano con la Terra. Sembrava ormai persa per sempre… e poi ti accorgi che è sempre stata lì, a portata di mano.

A Francesca – e non solo – vibravano le gambe di una nuova, eppure così naturale, energia.

C’è chi ha detto: «Preferisco non condividere nulla per non disperdere ciò che sto sentendo», e direi che va bene così.

Emanuele ha faticato… ma, alla fine: «Quanto ho scaricato

Michela ha finalmente compreso che è giunto il momento di prendersi cura di Sé, del suo Corpo, della sua Anima.

Gabriella mi ha salutato con un lungo, intenso abbraccio, che sapeva di fiducia nel presente e speranza per il futuro.

Ed io?

Quando sono tornato a casa mi sono reso conto che era quasi come se non avessi bisogno di accendere la luce per trovare, nel buio delle stanze, gli indumenti che sono solito indossare in queste calde sere d’estate. I miei occhi potevano percepire le sagome e i contorni degli oggetti come se fosse giorno, era come se una parte di quello Splendore condiviso nel Parco me lo fossi portato dietro, ed era ancora lì con me ad illuminare le mura domestiche.

Ed è per questo che, per la prima volta, ho deciso di raccontare – parzialmente – ciò che abbiamo condiviso durante un’esperienza di Bioenergetica: semplicemente per ringraziare ciascuno di voi della Luce e dell’Amor proprio che mi avete trasmesso, aprendo più che mai le porte a chi sente lo stesso desiderio di Autenticità e Calore per rischiarare i propri giorni.

Grazie di Cuore.

Concludo trascrivendo per intero il celebre Epitaffio di Sicilo che ho citato nel titolo di questo post, ritenuto – ancor oggi –  la più antica melodia della storia umana. La dedico a tutte le donne e agli uomini che cercano nell’attimo… momenti di Eterna Belllezza:

IO SONO UN’IMMAGINE DI PIETRA

SICILO MI HA POSTO QUI PER SEMPRE

SIMBOLO IMMUTABILE DI UN RICORDO SENZA TEMPO

FINCHÈ VIVI: SPLENDI!

FÀ CHE NIENTE TI RATTRISTI DEL TUTTO

LA VITA DURA UN ATTIMO

IL TEMPO CHIEDE IL SUO TRIBUTO

Vuoi partecipare al prossimo incontro?
Richiedi una prenotazione, ti risponderemo entro 48 ore.

Nome e cognome (richiesto)

La sua email (richiesto)

Il suo recapito telefonico (richiesto)

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 196/2003.

 Desidero iscrivermi alla Newsletter per essere aggiornato su notizie, articoli ed eventi in ambito Olistico e Crescita Personale.

Leggi Informativa sul trattamento dei dati personali.


NOTA DELL’AUTORE.

I nomi indicati sono di fantasia, per rispettare la privacy delle persone che hanno condiviso l’esperienza di energia e benessere consapevole.
TORNA SU ⇑


Questo post dal titolo “Finché vivi: Splendi!” è stato scritto da Alfredo Pochet, Counselor Olistico ad Orientamento Bioenergetico.

Iscritto ai registri nazionali FAIP (Federazione Italiana Associazioni di Psicoterapia) conduce Percorsi di Crescita individuali, di gruppo, classi di Bioenergetica e workshop tematici per favorire il benessere nelle relazioni, con se stessi e con gli altri.

Nei suoi lavori integra metodologie moderne con tecniche maturate a seguito di un percorso di consapevolezza tradizionale.


Vuoi ricevere aggiornamenti su articoli ed eventi dedicati ai Percorsi di Crescita?
Iscriviti alla Newsletter!
Conoscerai in anteprima i prossimi appuntamenti.

Nome e cognome (richiesto)

La sua email (richiesto)

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 196/2003.

Leggi Informativa sul trattamento dei dati personali.

Alfredo Pochet - Percorsi di Crescita e Consapevolezza di Sé.