+39 324 0473798

Insights

Bellezza Roma

La bellezza ai tempi del WEB

«La bellezza è negli occhi di chi guarda».
«In che senso scusi?»
«In tutti e cinque».

Ogni persona possiede un modello interno che descrive ciò che per lei “è bello” e che, quando viene risvegliato dalle percezioni esterne, risuona in un’esperienza di piacere che si espande in tutto il suo essere.

In altre parole il contatto col “bello” ha un’azione benefica immediata sulle emozioni, i pensieri e le sensazioni corporee.

Da questo punto di vista, si tratta quindi di uno strumento in grado di esprimere una funzione “terapeutica” che può aiutarci a superare i momenti difficili della vita.

Più in generale, se troviamo il modo di avere più bellezza nella nostra esistenza, possiamo accrescere anche il benessere e il piacere di fare le cose.

Per quanto non ce ne rendiamo conto, moltissimi aspetti della nostra vita girano intorno alla bellezza.

Ad esempio, la presente interazione visiva col WEB, deve gran parte della sua efficacia (lo spero!) proprio alla bellezza, laddove ogni elemento grafico di questo sito è stato sapientemente realizzato per renderla almeno un po’ gradevole agli occhi di chi legge.

In generale tutte le persone (me compreso) che intendono far arrivare un messaggio dall’altra parte dello schermo, devono necessariamente tener conto che l’occhio dell’utente accoglierà con una sensazione di benessere le informazioni “confezionate” in una veste grafica armoniosa ed equilibrata, e sarà quindi più predisposto alla ricezione del messaggio.

Banalità?

Può darsi, ma tante volte riflettendo anche su quelle piccole cose che diamo per assodate, possono venir fuori spunti più che interessanti per arricchire il benessere della nostra esistenza.

Il mio invito, in questo caso specifico, è di porre per qualche istante l’attenzione sulla “X” delle pagine web, su quante volte decidiamo di schiacciarla perché il sito è “fatto male” oppure perché abbonda di pubblicità, nonostante talvolta i contenuti possano anche interessarci.

Quest’azione, più o meno consapevole, ci porta a riconoscere che esiste un meccanismo insito nei processi percettivi in base al quale preferiamo quei contenuti che ci arrivano per mezzo di forme che seguono certi parametri di estetica e che, in quanto tali, ci offrono un’esperienza piacevole.

Prendendo coscienza di questi meccanismi automatici, possiamo utilizzarli consapevolmente e intenzionalmente in altre circostanze della nostra vita.

Ad esempio, tutte le volte che siamo costretti a svolgere delle faccende che non ci piace fare, se vi inseriamo consapevolmente qualche elemento che consideriamo “bello”, possiamo diminuire la fatica e migliorare la qualità della nostra esperienza.

Ma un lavoro del genere presuppone una certa consapevolezza di Sé, o quanto meno dei propri modelli interni riferentesi alla bellezza.


Vuoi provare un percorso di Crescita e Consapevolezza per conoscere e vivere la tua bellezza? Contattami ora .


Le possibilità da questo punto di vista sono davvero infinite, nel senso che ciascuno di noi, per quanto possa sapere i propri gusti, approfondendo la conoscenza di sé non potrà che rimanere piacevolmente sorpreso dalle ulteriori scoperte sulle proprie preferenze.

In ogni caso, vista da questa prospettiva, l’esperienza della bellezza è una risorsa molto efficace per il nostro benessere, praticamente inesauribile, disponibile ovunque e in qualsiasi momento della nostra giornata.

Dobbiamo solo imparare a risvegliarla e a farla risuonare in noi.

Esistono lavori individuali che conducono la persona a contattare questa bellezza interiore, uno degli scopi dei miei percorsi, individuali e di gruppo, è proprio quello di favorire il contatto con la propria bellezza interiore.

Tuttavia ci basterebbe guardare un po’ di più il mondo che ci circonda, soffermarci per un minuto o due, senza pensare, su ciò che vediamo e senz’altro troveremmo qualcosa in risonanza coi nostri parametri interni.

La bellezza che ci portiamo dentro preme per incontrare suoi simili al di fuori di noi, ed ogni volta che lo rendiamo possibile veniamo investiti da un’ondata di benessere.

Di opportunità del genere ce ne capitano frequenti ogni girono: un arcobaleno, il volto di uno sconosciuto, il pianto ingenuo di un bambino, gli alberi in fiore, la furia di un temporale, uno squarcio di tetti tra i vicoli della città, un riflesso sui vetri della metropolitana, i graffiti lasciati sui vagoni.

Ciascuno di noi può avere innumerevoli esperienze di bellezza, ovunque si trovi.

Ciò che complica un po’ le cose è che siamo costantemente impegnati a pensare ad altro, a portare avanti i nostri progetti, far fronte alle proprie responsabilità… et cetera, et cetera.

Come se non bastasse, tra un impegno necessario e l’altro, negli ultimi anni abbiamo preso l’abitudine di destinare l’attenzione residua all’interazione coi nostri smartphone, il cui utilizzo eccessivo e compulsivo, in alcuni casi rischia di alienarci quasi del tutto dalla realtà che ci circonda.

La connessione virtuale con l’intero mondo rischia di farci perdere le rare opportunità di connessione reale con la nostra bellezza.

Vi propongo questo video di due minuti girato da Francesco Perzico Di Giuseppe, musicista e compositore napoletano residente a Roma da diversi anni, innamorato delle bellezze della città eterna ma anch’egli, come tutti noi, con qualche difficoltà…


Vuoi provare un percorso di Crescita e Consapevolezza per conoscere e vivere la tua bellezza? Contattami ora .


Questo post dal titolo “La bellezza ai tempi del WEB” è stato scritto da Alfredo Pochet, Counselor Olistico ad Orientamento Bioenergetico.

Iscritto ai registri nazionali FAIP (Federazione Italiana Associazioni di Psicoterapia) conduce percorsi individuali, di gruppo, classi di Bioenergetica e workshop tematici per favorire il benessere nelle relazioni, con se stessi e con gli altri.

Nei suoi lavori di Counseling integra metodologie moderne con tecniche maturate a seguito di un percorso di consapevolezza tradizionale.


Vuoi ricevere aggiornamenti su articoli ed eventi dedicati ai Percorsi di Crescita?
Iscriviti alla Newsletter!
Conoscerai in anteprima i prossimi appuntamenti.

Nome e cognome (richiesto)

La sua email (richiesto)

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 196/2003.

Leggi Informativa sul trattamento dei dati personali.

TUTTE LE RISORSE

Alfredo Pochet - Percorsi di Crescita e Consapevolezza di Sé.